Harvey Keitel, gran ritorno in carriera di un mito del cinema americano

Ne La Via del Nemico di Rachid Bouchareb (leggi l'articolo), disponibile in Video on Demand dal 22 aprile in otto Paesi europei, l’attore americano Harvey Keitel incarna lo sceriffo Bill Agati, che cerca di far pagare a Garnett (interpretato da  Forest Whitaker) la morte del suo vice.

L’attore, che vedremo presto ne La giovinezza di Paolo Sorrentino (in Competizione Ufficiale al festival di Cannes 2015 - photo), ripensa ai migliori film che hanno costellato la carriera di questo mito del cinema, che il prossimo 13 maggio festeggerà i suoi 76 anni. 

Mean Streets - Domenica in chiesa, lunedì all’inferno di Martin Scorsese (1973)

I Duellanti di Ridley Scott (1977)

Thelma e Louise di Ridley Scott (1991) 

Il cattivo tenente di Abel Ferrara (1992)

 

Le iene di Quentin Tarantino (1992)

 

Lezioni di Piano di Jane Campion (1993)

 

Smoke di Wayne Wang (1995)

  

Lo sguardo di Ulisse di Théo Angelopoulos (1995)

 

The Congress di Ari Folman (2012)

  

La vial del nemico di Rachid Bouchareb (2013)

Grand Budapest Hotel di Wes Anderson (2014)

lunedì 11 maggio 2015, di Cineuropa

facebook

twitter

youtube