Commedie Francesi: tante risate e buon umore garantito

La penultima collezione di film Walk this Way arriva già in video-on-demand. A partire dal 1 settembre, una bella selezione di nove commedie francesi raccolte nella collezione Commedie Francesi permetterà di affrontare il rientro in famiglia col buon umore.

In I Ragazzi (2013), Thomas (il comico Max Boublil, noto per i suoi sketch musicali) incontra il suo futuro suocero (Alain Chabat), il quale lo spingerà a mollare tutto – compresa la sua stessa figlia – per intraprendere una vita da veri adolescenti spensierati… Una prima pellicola per Anthony Marciano, da scoprire in Danimarca, Norvegia, Svezia, Italia, Gran Bretagna, Irlanda, Paesi Bassi e Ungheria.

The Dandelions (2012) è la storia di Rachel, una bambina di 9 anni, che in seguito all’incontro con l’intrepida Valérie, scoprirà il sapore irresistibile dell’amicizia e della libertà. Agnès Jaoui, Denis Podalydès e Isabelle Carré compaiono tra gli interpreti di questo film per la famiglia di Carine Tardieu, presto disponibile in VOD in Danimarca, Norvegia, Svezia, Italia, Gran Bretagna, Irlanda, Polonia, Austria, Slovacchia e Finlandia.

Paulette (2012) è un’anziana signora esasperata che non riesce a sbarcare il lunario. Prendendo esempio dai giovani del suo quartiere, Paulette trova un mezzo alquanto originale per migliorare il suo stile di vita: vendere della cannabis, ma con un tocco personale… Un ultimo ruolo offerto da Jérôme Enrico all’icona della Nouvelle Vague francese Bernadette Lafont, da guardare in video-on-demand in Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Gran Bretagna, Irlanda e Turchia.

In Porn in the Hood (2012) di Frank Gastambide, Mousten, Abdelkrim e Momo sono tre amici di quartiere che trovano un espediente per rompere la monotonia della loro vita da single disoccupati: rispondere ad un annuncio per diventare una pornostar. Il film del trio divenuto famoso su Youtube e Canal+ grazie alla mini serie “Kaïra Shopping” (una televendita “di periferia”) sarà disponibile in Danimarca, Italia, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia.

In Il Paradiso degli Orchi (2012), Nicolas Bary rivisita il successo della saga letteraria della famiglia Malaussène di Daniel Pennac. Ritroviamo Benjamin (Raphaël Personnaz), fratello maggiore di una famiglia numerosa e capro espiatorio professionista che, suo malgrado, si imbatte in una serie di incidenti. Una giornalista, zia Julia (Bérénice Béjo) verrà in aiuto del povero maldestro. Il Paradiso degli Orchi sarà disponibile in Danimarca, Svezia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Norvegia, Austria e Gran Bretagna.

The Gilded Cage (2013) è una pellicola che ritorna sul fenomeno della comunità portoghese in Francia. Saputa la notizia che Maria e José Ribeiro, una portinaia e il marito muratore, vorrebbero ritornare nel loro amato Portogallo, gli abitanti del quartiere fanno di tutto per cercare di far rimanere la coppia a Parigi, divenuta davvero indispensabile per la loro vita. Una commedia “alla portoghese” pluripremiata e al numero 1 del box-office in Portogallo, prossimamente distribuita in video-on-demand in Danimarca, Norvegia, Svezia, Gran Bretagna, Irlanda e Paesi Bassi. Un lungometraggio di Ruben Alves.

In Pop Redemption (2013), quattro amici, cantanti rock black metal nel tempo libero, stanno per fare il concerto della loro vita all’Hellfest, uno dei più importanti festival di musica francesi. In piena crisi per aver quasi raggiunto la trentina, questa occasione inaspettata rischia di diventare la loro ultima possibilità, tanto più che il quartetto si ritroverà ad essere ricercato dalla polizia e a doversi fingere un gruppo pop hippy. L’originale Julien Doré, grande vincitore del talent show La Nouvelle Star 2007, fa parte del cast di questo film omaggio ai Beatles, presto disponibile in Danimarca, Svezia, Gran Bretagna, Norvegia, Italia, Irlanda, Polonia, Turchia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Finlandia e Ungheria.

Attila Marcel (2013) è incentrato su Paul (Guillaume Gouix), un trentenne parigino che conduce una vita monotona, sotto lo sguardo iperprotettivo delle sue zie che lo hanno cresciuto. Un incontro con la vicina del quarto piano e le sue tisane magiche gli permetterà di (ri)scoprire la sua storia e i suoi ricordi dimenticati. Quest’universo fantasioso è stato creato da Sylvain Chomet, alla regia del film d’animazione Appuntamento a Belleville proiettato al festival di Cannes 2003 e de L’illusionista. Il film, di grandissimo successo a Newport e a Pechino, sarà distribuito in VOD in Spagna, Italia, Germania, Polonia, Austria e Ungheria.

Infine, in Supercondriaco – Ridere fa bene alla salute (2014), Dany Boon e Kad Merad, il duo vincente del cinema popolare francese, ritornano dopo qualche anno dal successo di Giù al Nord. Il super (o, per meglio dire, l’iper) condriaco è Romain, il cui unico amico è il suo dottore Dimitri. Nel tentativo di liberarsi del suo paziente troppo appiccicoso, Dimitri le proverà tutte per far sì che Romain trovi l’amore. Ma non sarà così semplice come previsto. Un grande successo al box-office francese, Supercondriaco – Ridere fa bene alla salute potrà essere visto in Danimarca, Svezia, Norvegia, Gran Bretagna, Irlanda, Repubblica Ceca, Slovacchia e Finlandia.

lunedì 31 agosto 2015, di Cineuropa

facebook

twitter

youtube