Le 25 più belle storie d’amore

La collezione Storie d’amore inaspettate (vedi l’articolo), disponibile dal 15 luglio, include quattro storie d’amore eccezionali: l’amore carnale e voluttuoso di Q - Desire (Laurent Bouhnik); l’orgia surrealista di You and the Night (Yann Gonzalez); il desiderio nascente tra uno scienziato e una paziente durante un esperimento di Vanishing Waves (Kristina Buozyte);ed infine, il matrimonio distrutto di Isztambul (Ferenc Török), che porta all’inizio di una crisi che raggiungerà il suo culmine a Istanbul.

La seguente lista è una collezione di classici e new entry: le 25 più belle storie d’amore

La vita di Adele di Abdellatif Kechiche (2013)

TOP_bluewarmcolour_wtw

Nonostante sia così recente, è già diventato un classico per aver portato sullo schermo la scoperta da parte di Adele dell’amore, del desiderio, di Emma e di se stessa. Tra gli altri premi, ha vinto la Palma d’oro a Cannes nel 2013.

La paura mangia l’anima di Rainer Werner Fassbinder (1974)

TOP_Ali Fear Eats the Soul_wtw

L’amore, imprevisto quanto giudicato prematuramente dalla società, tra una donna tedesca nel pieno dei suoi sessant’anni e un lavoratore stagionale marocchino di 25 anni. Nel 1974, Fassbinder ha vinto il premio della giuria a Cannes per questo film, ad oggi ampiamente riconosciuto.

Il favoloso mondo di Amélie di Jean-Pierre Jeunet (2001)

TOP_amelie_wtw

La dolce ed innocente Amélie aiuta il prossimo ogni volta che può in questo fantastico e pittoresco mondo di Parigi, la città dell’amore. La magnifica creazione per il grande schermo è stata premiata da una nomination agli Oscar nel 2002, agli European Film Awards nel 2001 e con il Crystal Globe a Karlovy Vary nel 2001.

Les Parapluies de Cherbourg di Jacques Demy (1964)

TOP_Umbrellas-of-Cherbourg_wtw

Questo musical vede come protagonista una giovane Catherine Deneuve, il cui amante si è arruolato per la guerra di Algeria, abbandonandola incinta. Vincitore della Palma d’oro a Cannes nel 1964, ripercorre le vite dei due amanti dopo che le decisioni più importanti erano già state prese.

Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry (2004)

TOP_eternal sunshine_wtw

In questo sci-fi suonato su note romantiche, una coppia decide di cancellare i rispettivi ricordi dopo un litigio…e si rincontra ancora una volta. Questa storia d’amore e di ricordi ha vinto l’Oscar per la Miglior sceneggiatura originale nel 2005.

Lola corre di Tom Tykwer (1998)

TOP_lolarennt_wrw

Lola ha 20 minuti per salvare il suo fidanzato: Manni, un criminale da quattro soldi che ha dimenticato sul treno 100.000 marchi tedeschi appartenenti al suo capo. Il film, che include tre versione alternate delle sequenze in cui Lola corre, ha ricevuto, tra gli altri premi, il premio del pubblico al Sundance Film Festival nel 1999.

Quattro matrimoni e un funerale di Mike Newell (1994)

TOP_four-weddings-and-a-funeral_wtw

Con Hugh Grant e Andie MacDowell, questa commedia romantica in salsa tipicamente british segue le vicende di Charles, un inglese socialmente inetto, nel corso di quattro matrimoni e un funerale nei quali incontra ripetutamente Carrie, un’attraente americana. Il film ha ricevuto il premio BAFTA come Miglior film nel 1995, riscuotendo un successo inaspettato.

Jules e Jim di François Truffaut (1962)

TOP_jules-and-jim_wtw

Ambientato durante la Prima Guerra Mondiale, Truffaut sceglie Jeanne Moreau per il ruolo di protagonista femminile in questo triangolo amoroso in cui sono coinvolti due amici, Jules e Jim. L’adattamento dal romanzo di Henri-Pierre Roché ha ricevuto una nomination ai premi BAFTA del 1963 ed è oggi ampiamente riconosciuto come un classico.

La bella e la bestia di Jean Cocteau (1946)

TOP_Beauty and the Beast_wtw

La première dell’interpretazione di Cocteau di questa famosa fiaba si è tenuta a Cannes nel 1964 e sin da allora ha avuto una forte impatto sul pubblico (leggi l’articolo sugli adattamenti e le interviste con gli attori del cast del più recente La bella e la bestia Léa Seydoux e Vincent Cassel e il regista Christophe Gans per seguire le orme di Cocteau).

Notting Hill di Roger Michell (1999)

TOP_notting hill_wtw

Un’altra commedia romantica dal sapore british con Hugh Grant, questa volta in veste del proprietario di un negozio di libri Will, che incontra la superstar di Hollywood Anna Scott (Julia Roberts) entrata un giorno nel suo negozio a Notting Hill e… se ne innamora. Questo film ha vinto il premio del pubblico ai BAFTA del 2000 e ha ricevuto tre nomination ai Golden Globe dello stesso anno.

Alabama Monroe – Una storia d’amore di Felix Van Groeningen (2012)

TOP_broken circle breakdown_wtw

Basato sull’opera teatrale di Johan Heldenbergh e Mieke Dobbels, in quest’adattamento belga Didier e Elisa si innamorano e lottano contro le difficoltà quando alla figlia della coppia viene diagnosticato il cancro. Una meravigliosa colonna sonora, ritmata dalla musica bluegrass della band di Didier e Elisa, accompagna questa fiction straziante che ha vinto il premio del pubblico della sezione Panorama alla Berlinale del 2013 e il LUX Prize sempre nello stesso anno.

Vacanze romane di William Wyler (1953)

TOP_RomanHoliday_wtw

Ann (Audrey Hepburn) è una principessa coronata in visita ufficiale in Europa, ma fuggirà per vedere la città di Roma da sola. Lungo il cammino, incontra un giornalista, Joe (Gregory Pack), che si offre di accompagnarla. Il film di Wyler ha ricevuto l’Oscar per la Miglior attrice, per la Migliore sceneggiatura e Migliori costumi e numerose nomination in altre categorie nel 1954.

Love Actually – L’amore davvero di Richard Curtis (2003)

TOP_love-actually_wtw

Non una, ma ben dieci storie d’amore sono condensate in questa commedia romantica che ruota attorno al destino di un cast di alta classe ambientata in una Londra nevosa. Candidato ai Golden Globe nel 2014, ha ricevuto numerosi premi in riconoscimento del brillante talento.

Romeo + Giulietta di Baz Luhrmann (1996)

TOP_Romeo+Juliet_wtw

Questo eccezionale adattamento del Romeo e Giulietta shakespeariano proietta una storia senza tempo nella società moderna, fatta di pistole, tatuaggi e droghe. Il film vede protagonisti Leonardo DiCaprio nel ruolo del bel Romeo e l’incantevole Claire Danes in quella di Giulietta, mentre cercano di superare la rivalità tra le loro famiglie. Luhrman ha ricevuto il premio BAFTA come Miglior regista nel 1998, mentre DiCaprio si è aggiudicato l’Orso d’argento alla Berlinale del 1997.

Il Dottor Zivago di David Lean (1965)

TOP_doctor zhivago_wtw

In questo romantico e spettacolare film storico, un triangolo amoroso si intreccia sullo sfondo della Rivoluzione Russa. Con Omar Shariff nel ruolo del dottore e poeta Jurij Zhivago, l’adattamento di Lean del romanzo di Pasternak si è aggiudicato cinque Oscar nel 1966 e un numero ancora più alto di nomination.

Colazione da Tiffany di Blake Edwards (1961)

TOP_Breakfast at Tiffanys_wtw

Audry Hepburn recita nel ruolo della ragazza del bel mondo newyorkese Holly Golightly, la cui intenzione è quella di sposare un uomo ricco, il suo nuovo vicino di casa con cui diventa amica, Paul Varjak, uno scrittore che fatica ad affermarsi e che pian piano scoprirà la sua vulnerabilità. Interpretata dalla stessa Hepburn, il titolo della canzone “Moon River” si è aggiudicato l’Oscar come Migliore canzone nel 1962.

Via col Vento di Victor Fleming (1939)

TOP_gone-with-the-wind_wtw

Vincitore di dieci Oscar nel 1940 (stabilendo così un record), questa spettacolare storia d’amore è ambientata in Georgia durante la Guerra Civile americana. Nel ruolo principale, l’ostinata Rossella O’Hara (Vivien Leigh), la figlia di un proprietario di una piantagione, e la sua romantica unione con Rhett Butler (Clark Gable).

In the Mood for Love di Wong Kar Wai (2000)

TOP_in the mood for love_wtw

Ambientato nella Hong Kong degli anni ’60, due vicini di casa, un uomo e una donna, intrecciano un’intensa relazione platonica dopo aver scoperto che i loro rispettivi coniugi hanno iniziato a frequentarsi in segreto. Grazie alla combinazione di una stupenda fotografia e un’eccezionale colonna sonora con le musiche di Shigeru Umebayashi, il film ha ricevuto premi per la Migliore fotografia e per il Miglior attore (Tony Leung) a Cannes nel 2000.

Edward mani di forbice di Tim Burton (1990)

TOP_edward_scissorhands_wtw

Edward (Johnny Depp) è stato lasciato incompiuto, a causa della morte del suo inventore, e di conseguenza, ha forbici al posto delle mani. Quando trova casa in una famiglia della piccola borghesia e si innamora della loro figlia adolescente (Winona Ryder), sopraggiungono diverse complicazioni. Grazie alla sua affascinante ambientazione, il film ha ricevuto il premio BAFTA per la Miglior produzione e i Migliori costumi nel 1992.

Blue Valentine di Derek Cianfrance (2010)

TOP_blue valentine_wtw

Questo film ripercorre brevemente la straordinariamente ordinaria ascesa e caduta della relazione di una giovane coppia. Le performance altamente improvvisate degli attori (Ryan Gosling e Michelle Williams) sono state premiate con una nomination agli Oscar nel 2011 (Michelle Williams), mentre il regista Derek Cianfrance ha ricevuto una nomination nella sezione Un Certain Regard a Cannes 2010.

Casablanca di Michael Curtiz (1942)

TOP_casablanca_wtw

Ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, questo classico triangolo amoroso vede nel ruolo principale Humphrey Bogart nel personaggio di Rick Blaine, proprietario di un bar molto conosciuto di Casablanca, dove è costretto a prendere una decisione molto importante nel momento in cui la sua vecchia fiamma Ilsa (Ingrid Bergman) si rifà viva con il marito, sull’aiuto del quale Rick fa ora affidamento. Vincitore di tre Oscar nel 1944, Casablanca resta uno dei film più belli di sempre.

Le pagine della nostra vita di Nick Cassavetes (2004)

TOP_the-notebook_wtw

Il ritratto di due amanti, separati dalla loro appartenenza sociale, ma che non hanno smesso di lottare per il loro amore, anche dopo una certa età. Con l’interpretazione Ryan Gosling a Rachel McAdams, il film ha riscosso un grande successo ai Teen Choice Awards del 2005.

500 giorni insieme di Marc Webbs (2009)

TOP_500 days of summer_wtw

Un film di successo sull’evolversi della relazione sentimentale tra Tom (Joseph Gordon-Levitt) e Summer (Zooey Deschanel) che si interroga sull’esistenza del vero amore e si dà una risposta. La prima del film si è tenuta ai Sundance Film Festival del 2009.

Titanic di James Cameron (1997)

TOP_titanic_wtw

Titanic ha ricevuto 11 Oscar nel 1998 per la tragica storia d’amore della giovane passeggera di prima classe Rose (Kate Winslet) e lo squattrinato artista Jack, che si innamorano l’uno dell’altra a bordo dello sventurato Titanic.

La donna che visse due volte di Alfred Hitchcok (1958)

TOP_vertigo_wtw

Il thriller di Hitchcock ruota attorno al detective acrofobico Scottie (James Stewart), assunto per investigare nelle attività della moglie di una vecchia conoscenza (Kim Novak), che diventerà a poco a poco la sua ossessione. Il film ha ricevuto il premio Silver Seashell a San Sebastián nel 1958 e ha ricevuto due nomination agli Oscar nella sezione tecnica nel 1959.

mercoledì 11 novembre 2015, di Cineuropa

facebook

twitter

youtube